Le nuove normative in vigore nel 2024

In questo articolo potrai trovare le principali novità normative in vigore per il 2024! Per ulteriori informazioni, contatta l'agenzia più vicina a te!
l'elenco degli aggiornamenti di normativa 2024

Conosci le novità in merito alle normative in vigore per il 2024?

Ecco per te un breve riassunto:

– Esonero contributivo INPS c/dipendente: Si riconosce, in via eccezionale, per i periodi di paga dal 1° gennaio 2024 al 31 dicembre 2024, un esonero sulla quota dei contributi previdenziali a carico del lavoratore.

– Esonero contributivo INPS c/dipendente per le lavoratrici madri: Per i periodi di paga dal 1° gennaio 2024 al 31 dicembre 2024, spetta alle lavoratrici madri di due figli con rapporto di lavoro dipendente a tempo indeterminato, un esonero del 100% della quota dei contributi previdenziali a carico lavoratrice.

– Maternità facoltativa: Si riconosce ai genitori che fruiscono (in via alternativa) del congedo parentale, un’indennità in misura pari all’80% per l’annualità 2024, per un mese ulteriore rispetto al primo, da fruire entro il sesto anno di vita del bambino.

– Welfare aziendale: Limitatamente al periodo d’imposta 2024, aumenta la soglia di esenzione dei cosiddetti fringe benefit: 1.000 euro per la generalità dei lavoratori, 2.000 euro per i lavoratori dipendenti con figli.

l'elenco degli aggiornamenti di normativa 2024

– Tassazione agevolata premi di risultato: Si conferma anche per l’annualità 2024, la riduzione da 10 a 5 punti percentuali – entro il limite di importo complessivo di 3.000 euro lordi – dell’imposta sostitutiva sui premi di produttività erogata dai datori di lavoro privati ai propri dipendenti.

– Detassazione del lavoro notturno e festivo per i dipendenti di strutture turistico-alberghiere: Si riconosce, per il periodo di paga dal 1° gennaio 2024 al 30 giugno 2024, ai lavoratori degli esercizi di somministrazione di alimenti e bevande e ai lavoratori del comparto del turismo, un trattamento integrativo speciale pari al 15% delle retribuzioni lorde corrisposte in relazione al lavoro notturno e alle prestazioni di lavoro straordinario effettuate nei giorni festivi.
 
– Irpef: Sono previsti, per l’anno 2024, nuovi scaglioni di reddito ed aliquote per il calcolo dell’imposta lorda, in sostituzione di quelli in essere, e precisamente:

            a) fino a 28mila euro, 23%

            b) oltre 28mila euro e fino a 50mila euro, 35%

            c) oltre 50mila euro, 43%.   

– Agevolazione under 36 (abolita): Dal 2024 è abolita l’agevolazione under 36, mentre rimane fruibile l’agevolazione under 30 (strutturale)

Per ulteriori dettagli, contatta la tua agenzia di riferimento!

Redazione di Oggi Lavoro

Redazione di Oggi Lavoro

Chi siamo

Siamo un’agenzia per il lavoro specializzata nella ricerca, selezione e somministrazione di personale. Contiamo 20 agenzie sparse per il Nord Italia.

Seguici sui social

Gli ultimi articoli

Le nostre offerte di lavoro

Annunci di lavoro totali: 868